Serata in onore di Italo Grossi

Indice
Serata in onore di Italo Grossi
Comunicato stampa
Locandina
Rassegna stampa cartacea
Rassegna stampa on-line
Video TG laQtv
Video serata laQtv
Galleria fotografica
Tutte le pagine

 

Uno speciale che vuole cogliere l’atmosfera vissuta durante la serata in onore di Italo Grossi: un omaggio doveroso e riconoscente ad un combattente per i diritti di tutti i cittadini, specialmente quelli più disagiati e in difficoltà.
Un tributo asciutto, senza retorica, facili sentimentalismi o ipocrite dichiarazioni di circostanza, organizzato dalla Famiglia Grossi con la collaborazione della nostra Associazione, proprio come sarebbe piaciuto a Italo, attraverso le testimonianze di giornalisti, compagni di mille battaglie politiche e civili, ma anche di avversari politici che ne hanno riconosciuto cavallerescamente le grandi qualità morali: dal disprezzo per ogni compromesso o tornaconto personale, alla grande passione per la Cultura, intesa come strumento di elevazione etica e sociale di ogni persona, al rispetto per l’avversario politico.

I filmati d’epoca del TG3 RAI Abruzzo hanno emozionato il pubblico presente, perché hanno restituito intatta, a dieci anni dalla prematura scomparsa, la personalità forte e generosa di un uomo che ha vissuto ed operato fuori da ogni schema precostituito: un uomo libero e per questo scomodo all’apparato politico trasversale di quel tempo.

Italo Grossi non era solo un uomo impastato di impegno politico e sociale: era una persona allegra, dalla stretta di mano “demolitrice”, come è stato simpaticamente ricordato dalle  tante “vittime” del suo saluto vigoroso, un amante della buona tavola e della buona musica. Ecco perché la serata è stata allietata da raffinati momenti musicali della tradizione folk irlandese ed ebraica a cura dell’ensemble “I GioCoSax”: formazione di giovanissimi sassofonisti dell’Associazione Musicale “Accademia 2008”.
“Ospite d’onore” della serata, per volere della Famiglia Grossi, l’Associazione laica L’Aquila Onlus, impegnata quotidianamente nell’assistenza agli anziani malati e soli e alle persone in difficoltà, ricoverate nell’Ospedale “San Salvatore” di L’Aquila. Un’attività in sintonia con lo spirito e gli ideali di Italo Grossi: per questo motivo il numeroso pubblico presente ha voluto contribuire, con offerte libere, all’impegno quotidiano al servizio dei sofferenti di questa Associazione.
Le parole di Valentina, figlia di Italo, hanno concluso degnamente la serata: un tenero ricordo di figlia, unito alla consapevolezza dell’impegno morale da lui lasciato in eredità ai suoi familiari e a tutti i cittadini aquilani e alla ferrea volontà di portare avanti le battaglie del proprio papà per la dignità e la civiltà della nostra Città.
La nostra Associazione ringrazia commossa Valentina e la Famiglia Grossi per il grande onore di aver potuto contribuire all’organizzazione di una serata così bella, di cui L’Aquila aveva un grande bisogno per non disperdere la memoria di uno dei suoi figli migliori e per guardare al futuro con rinnovato impegno etico e civile.